SIAMO L’ESERCITO DEL FANTACALCIO dopo la stagione estiva torna finalmente Fantacalcio Fever, il gioco più amato dopo il calcio

L’estate è per molti la stagione più amata dell’anno, con le sue lunghe giornate divise tra bagni al mare e grigliate con gli amici. Per non parlare delle vacanze o ferie, aspettate e sognate per un’anno intero. Ma per noi malati fantallenatori l’estate ha un piccolo grande neo: l’assenza forzata del calcio giocato e di conseguenza del fantacalcio. Puoi pure immaginare gli acquisti che farai,  puoi scovare il golden boy dell’anno, puoi pensare allo schema alternativo che sorprenderà i tuoi rivali…sono solo supposizioni che lasciano il tempo che trovano. La verità è che a noi il fantacalcio manca, anzi, come dice la canzone tormentone di questa estate, manca proprio in carne e ossa.

“Non può piovere in eterno” diceva per fortuna il grande Brandon Lee ne “Il Corvo” e infatti è finalmente tornato il campionato e di conseguenza il nostro amato fantacalcio. Dopo Il successo della prima edizione, siamo tornati anche noi con Fantacalcio Fever con un’edizione ancora più ricca di premi e di competizioni e voi ci avete dimostrato la vostra fiducia superando la quota di 100 iscritti e facendoci diventare uno dei tornei a premi più numeroso d’Italia. Un grazie di cuore da tutto il nostro staff, così come un grazie va alle agenzie che hanno proposto fantacalcio fever ai loro clienti e agli sponsor che ci hanno sostenuto. Stiamo crescendo tutti insieme.

Ma veniamo alla prima giornata che si è conclusa e che ha premiato tutti quei fantallenatori che hanno puntato su Ciruzzo Immobile che ha affondato il Milan con una tripletta e un assist. Ma a primeggiare su tutti è stata la Itri72 del mister Picano, che si è aggiudicato il primo premio di giornata. E qui voglio raccontarvi un piccolo aneddoto. Ho conosciuto Ennio Picano questa estate, tramite facebook, perchè lui pur essendo di Itri vive e lavora a Oswestry (vicino Chester) e c’è stato subito feeling tra noi tanto che alla fine lui, incuriosito dal nostro fantacalcio, ha addirittura iscritto tre squadre, di cui un paio con due suoi amici, quasi volesse dimostrare il legame con la gente della sua terra. Morale della favola a fine settembre mi incontrerò con Ennio che torna in Italia per qualche giorno e ci stringeremo la mano. Una piccola storia dentro una storia più grande. Buon Fantacalcio Fever a tutti.

QUEIO

livescore serie a

classifica serie a